La solitudne dei numeri primi- di Paolo Giordano

Il romanzo, caso editoriale di quest’anno, è ambientato ai giorni nostri, in una grande città, presumibilmente del Nord.

I personaggi sono molti ma i due sono i protagonisti: Mattia e Alice, due ragazzi della stessa età con problemi a comunicare con il modo esterno a loro.

Alice è costretta dal padre a fare competizioni di sci, anche se odia questo sport; Mattia è custode di un doloroso segreto che lo porta a chiudersi in se stesso. Alice invece è una ragazza timida, ma che la vita porta a diventare più sicura di sé; Mattia è un ragazzo timido e impacciato con voti eccellenti a scuola,la sua unica sicurezza. I due giovani vivono in un mondo tutto loro, nessuno li capisce, solo tra di loro riescono a comunicare.

Perché questo titolo? Perché il riferimento ai numeri primi? I due giovani vivono in un mondo tutto loro, nessuno li capisce, solo tra di loro riescono a comunicare le proprie sofferenze.

Oltre a loro ci sono anche personaggi secondari come la sorella gemella di Mattia, Michela che, al contrario del fratello, ha un forte ritardo mentale. Il difficile rapporto con la gemella, fonte di vergogna e di imbarazzo per il piccolo Mattia, tormenterà il protagonista per tutto il romanzo e ne farà un personaggio difficile da dimenticare.

Il libro è adatto agli adolescenti, specie a quelli inquieti e tromentati. Si consiglia di leggerlo, perché fa riflettere sul desiderio, che a volte si prova, di essere quello che gli altri vogliono che noi siamo. Nei personaggi ci si può facilmente rispecchiare…. ed è questo il bello!

Rachele Rossi
Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in La solitudne dei numeri primi, recensione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...