Malinconia rosa

Testa tra le braccia/
accovacciata sul pavimento,/
vestiti neri e cupi /
che nascondono lei,/
timida,/
introversa./
Luci forti,/
bianche/
allineate lì sul soffitto di un corridoio/
che lungo,/
stretto e vuoto/
unico riempe le giornate/
malinconiche di lei,/
timida,/
introversa./

Rachele Rossi, Michela Maccaroni
Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in malinconia, poesia. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Malinconia rosa

  1. rachele rossi ha detto:

    brava rakele e michela!anke se rakele ha fatto tutto il testo,però michela faceva la sua parte scegliendo il colore della scrittura!cmq brava michi!poesia toccante e che tocca nel cuore!grazie alla prof per il titolo dato!Besoz

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...