Solitudine

UNA RAGAZZA LI,/
SOLA,/
COME SE IL MONDO LE FOSSE CONTRO,/
ACCOVACCIATA/
GINOCCHIA AL PETTO,/
TESTA CHINA SOPRA LE GAMBE,/
E BRACCIA CHE LA CINGONO/
COME A DIFENDERSI/
DALL’OSCURITA’./
NON GUARDA INTORNO,/
TRISTE,/
SOLA CON I SUOI DUBBI/
AVVOLTA NEI PENSIERI,/
SEDUTA SU UN MURETTO
ALTO,/
BIANCO CHE/
SOLO/
LA SORREGGE.

Giada Cianfriglia

Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in poesia, scrittura creativa, solitudine. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Solitudine

  1. Sara Testa ha detto:

    Giada scrivi delle poesie bellissime…continua così!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...