Il killer….stanco!


Mai vista una cosa del genere, in tanti anni di carriera, non avevo mai sentito una persona così difficile …

-Basta, è un lavoro stressante, il mio! Nessuno mi vuole … pensi che quando ero ancora un ladro e mi guardavo allo specchio scappavo via gridando: al ladro, al ladro! Quelli sì che erano bei tempi, all’inizio, poi però sentivo il bisogno di cambiare aria e quindi ho deciso di fare il killer- mi disse questo strano uomo.
-Cerchi di capirmi, signor psicologo, dopo un po’ tutto quel sangue mi ha dato la nausea. E mica sono un vampiro! Poi nessuno mi paga, e chi me lo fa fare … Almeno quando facevo il ladro qualcosa riuscivo a prendere…Poi…la paura che la gente mi riconoscesse… e così ho cominciato ad ucciderla!-.

E io gli ho chiesto: – Cosa vorrebbe fare a questo punto?

E lui:- Beh fatemi pensare … il BECCHINO, signor psicologo.

LUCIA TESTA, ELISA DE PAOLIS IIA

Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in binomio fantastico, descrizione, scrittura creativa. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il killer….stanco!

  1. Anonymous ha detto:

    Questa storia è supermegaiperstrafantabulosa. E' una cosa eccezionale, faccio i miei più sentiti complimenti alle scrittrici, hanno una fantasia…firmatoun ammiratore segreto.

  2. Cristina ha detto:

    Grazie a nome loro…anonimo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...