La cicala e la formica – IA

Lavoro eseguito a partire dalla…morale pazza e qui anche con un po’ di sanvitese! 😉

C’era una volta in un paesino piccino picciò una formica lavoratrice e molto ricca, talmente ricca che i soldi le uscivano fuori dalle antenne.
C’era anche una cicala molto stracciona che suonava la chitarra davanti al castello del paese per farsi dare l’elemosina , ma …. “niciunu me dà mai gnente !”, diceva sempre.
La cicala, sapendo che la formica era l’animale più ricco del paese, tentò di infiltrarsi nel suo castello: con un balzo, cercò di entrare dalla finestra,ma era chiusa.
L’animaletto se ne accorse:
Che si venuta a fà?-
-So venuta a trovàtte– rispose la cicala, trovando una scusa.
Ah vabbè! Rentra!
– Ammàppa comme si ricca formica mea! E ppò si pòpo bella! Pare che te si pitturata e nìru e agliu sole si ancora mejo!! Più nira e ‘n tizzone e foco!!
La formica arrossì come un peperone di fronte a tutti questi complimenti e fu molto contenta di aver trovato una nuova amica! Era al settimo cielo!
La cicala, prima di andarsene, le chiese:
-Ah aspè, commà , ‘n è che me pò presta un pò de sordi pe famme pure io nà casa nova??!!
CHI TROVA UN AMICO CHIEDE UN PRESTITO!!
Ilaria Tolomei, Emanuele Codispoti, Guglielmo Ruggeri
Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in favola, manipolazione testi, scrittura creativa. Contrassegna il permalink.

2 risposte a La cicala e la formica – IA

  1. Giada ha detto:

    Ahahah…questa è proprio divertente…che carina!!!!!Complimenti, "les enfants"!!!!Continuate così….Congratulazioni anche alla prof che ha creatività da vendere…come sempre!Giada

  2. Cristina ha detto:

    Grazie mille Giada! Che bello leggerti e vedere che non hai abbandonato il blog!!! Visto come sono bravi i nuovi ragazzi? Ma i vostri articoli ci sono ancora, nel blog e nel cuore. Un abbaccio…greco! La prof.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...