La volpe e la leonessa

Sotto un albero se ne stavano
una volpe ed una leonessa che chiacchieravano.
Un pizzico di gelosia ad entrambe apparteneva,
la leonessa la furbizia voleva,
la volpe il coraggio sognava;
ma ognuna l’amicizia con l’altra desiderava.
Un giorno le due passeggiavano,
mentre i piccoli giocavano.
-Io sono una mamma orgogliosa,-
disse la volpe vanitosa-
cinque volpacchiotti ho messo al mondo,
e tutti insieme giocano, felici, al girotondo.
Mentre, il tuo cucciolo, non ha fratelli, poverino,
e triste se ne sta in un angolino.
-Volpe sleale,
il mio cucciolo diventerà speciale!
Un re diventerà-
esclamò la leonessa con serenità.
La volpe si allontanò
accettando ciò che la natura gli riservò
Non possiamo invidiare ciò che la natura non ci può dare.
Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in favola in rima, scrittura creativa. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...