Angelo incatenato

Non posso incrociare lo sguardo tuo
che il mio cuore non sente più ragione
vuol uscire, vuol scappare
correr via da te,
un angelo inarrivabile, diavolo tentatore
imprigionato in una stanza del mio cuore.

La mia vita sarebbe vuota senza te
un cielo senza stelle, la nostra,
il mare senza luna e
un angelo senza il suo Dio.

Immagino le tue labbra posarsi
delicatamente sulle mie,
ho i brividi,
le mie mani nelle tue.

Il mare infinito nei tuoi occhi
nel quale mi perdo tra le sue meraviglie nascoste
come il mistero del tuo sguardo.

In un momento ho tutto il mondo
che gira attorno a me;
correremo lontano
e mi porterai via con te sulle tue ali,
mio angelo.

Fino ad allora rimarrò qui
a  pensare che l’amore
 è un angelo incatenato.
Ti Amo …

Elisa de Paolis IIA

Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...