La poesia è arrivata in passerella!!! – IA

Che telepatia ragazzi!!!
Aahah!!!
Ricordate quando ieri e pochi giorni fa vi ho spiegato l’uso dell’inversione nella poesia? 
Vi ho detto che l’inversione è molto adoperata dai poeti perché, sovvertendo l’ordine usuale delle parole della prosa, crea un effetto inaspettato, evocativo, in una parola…”poetico”.  
E per farvelo capire meglio vi ho fatto l’esempio di chi, magari, per attirare più l’attenzione su di sé, mette il maglione alla rovescia: il maglione è sempre lo stesso, non cambia, ma indossarlo alla rovescia produce sorpresa, meraviglia e trattiene lo sguardo degli increduli. Stessa cosa nella poesia: se la frase “La neve cade volteggiando” viene invertita in “Volteggiando la neve cade”, le parole non sono forse sempre le stesse ma l’effetto è decisamente diverso? Vi ricordate?
Beh, guardate cosa hanno combinato oggi gli stilisti!!!! Ahaahah!!! ragazzi, la poesia è arrivata in passerella!!!

Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in didattica poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...