WANTED Arringo -IA

WANTED!
TAGLIE GRANDISSIME!

Arringo ha a che fare con brutti ceffi ultimamente.
Tipi sinistri, dallo sguardo torvo e bieco. Tipi perfidi, da evitare.
Ma per star tranquilli, dobbiamo dargli la caccia.
E abbiamo bisogno di un identikit.

A tutte le pattuglie! Qui è la prof: alcuni Arringoboys hannno diffuso foto segnaletiche di loschi figuri. Si invita tutti a prestare attenzione!

Ehm…no…non sono propriamente queste le immagini dei ricercati….
Forse è meglio aspettare di avere identikit precisi per iniziare la caccia…

Con gli alunni di IA stiamo affrontando da un po’ la descrizione di una persona. Obiettivo: aumentare lessico e migliorare la capacità di descrivere la realtà con proprietà, pertinenza e in modo finalizzato.
E come fu per l’esperimento del Vendesi, anche questa volta, per far esercitare i ragazzi sull’oggettività e sulla soggettività della descrizione di un personaggio, ho pensato…ad un compito “reale”: l’identikit di un brutto ceffo. Hanno sicuramente nelle loro teste i tanti film polizieschi o western con taglie per malviventi o annunci alle volanti…
Per questo, ognuno di loro ha stampato/ritagliato il proprio malvivente e, in gruppo da 3/4, ha proceduto (dopo schema a ventaglio) a stilare il proprio identikit su questi manifesti 😉
In questo modo avranno ottenuto una descrizione OGGETTIVA.
Ma la faccenda non finisce qui!

Gli Arringocommissari dovranno poi cavarsela con una vittima del delinquente che andrà a denunciarlo in commissariato, fornendo la PROPRIA descrizione del mascalzone….Ed ecco che verrà fuori la descrizione SOGGETTIVA, piena di opinioni personali ed elementi confutabili.

I ragazzi racconteranno la denuncia prima sotto forma di testo dialogato tra la vittima e il commissario….e poi la DRAMMATIZZERANNO in classe (e già immagino i decibel, povere orecchie….).
Toccheranno con mano quanto sia diversa una descrizione in base allo scopo per cui viene prodotta e al punto di vista di chi racconta (molto interessante sarebbe se i ragazzi inserissero anche uno o più testimoni…sai che situazione pirandelliana alla “Così è se vi pare”! ahahah! Un unico delinquente e più identikit diversi e soggettivi!).

Come fu per la descrizione del luogo (cartello VENDESI vs discorso del piazzista dell’appartamento), ancora una volta i ragazzi si misureranno con un contesto reale (anche se alcune foto scelte dai ragazzi appartengono più al mondo dell’Ade che a quello reale 🙂 ).

Presto gli elaborati dei ragazzi!

E adesso, marsch, salite in macchina e ricominciate la perlustrazione: vedo troppe facce strane qui intorno!
La prof-commissario in capo
———————————————————————————————————-

Commissariato di Polizia
Tiberiu Carp alla scrivania 😉

Signora: -“Pronto…Pronto”
Commissario: “Pronto signora, salve. In cosa posso aiutarla?”
Signora:”Un vampiro mi ha rubato la borsa!”
Commissario:”Un vampiro? Me lo potrebbe descrivere?”
Signora:”Mmh…sarà alto circa 1 metro e 80, capelli lucidi tirati all’indietro, sui 50 anni con una muscolatura…beh, sì una bella muscolatura, soda…ehm…quasi m’innamoravo…”
Commissario:”Ma questo che c’ entra signora?”
Signora:”Ehm, ha ragione, mi scusi…(però aveva il suo fascino…)”
Commissario“Continui”
Signora:”…ha dei begl’ occhi marroni castani, denti aguzzi rotti e sporchi di sangue, orecchie a punta come un elfo ed infine indossa una tunica nera”
Commissario:”…….! Grazie signora, grazie mille………… “
Signora:”Arrivederci commissario e mi faccia sapere al più presto…”
Commissario:”Arrivederci signora. Certo le farò sapere. (un vampiro, tsé!)”
 ———————————
Ora alla cornetta del Commissariato siedono Flavia Mercuri, Angelo Flores e Alex Bojor

 

Pronto POLIZIA?! Sono stato derubato!
-Si calmi per favore! Cerchi di descrivermi il delinquente!
-Era un armadio, robusto, circa m 1,70; capelli biondi come il sole, corti e spettinati come se non si fosse pettinato questa settimana; le rughe come cicatrici gli ricopreivano la larga fronte; gli occhi grigi facevano lo sguardo penetrante e cattivo come quelli di un leone inferocito e lo incontravi di notte te la facevi sotto; la barba folta e selvaggia come la criniera di un leone; naso deforme come il corpo di un serpente quando striscia; carnagione chiara come se avesse appena visto un fantasma; aveva una grande bocca che gli arrivava alle orecchie; indossava un abito come quello di Dracula.
-Ok! Inizieremo le ricerche subito! 

——————————–
Se HUMPHREY BOGART lo sapesse….ahahah!
Il ricercato di Ilaria Tolomei

Che dire? Quando ho visto Ilaria scegliere come delinquente….Humprey Bogart, ho pensato: “Secondo me, non si sarebbe dispiaciuto, vero Sam?”  🙂 
Di seguito…il resoconto al telefono del commissariato (sarà mica quello di Casablanca??!)
DRIN! DRIN!
Pronto chi parla?
-Aiuto, mi hanno scippato!
-Com’era il ladro?
-Il ladro era altissimo come un gigante e grosso come un armadio! Aveva i capelli a caschetto e scuri come la pece! Gli occhi erano scuri come i capelli ed era stempiato. Aveva dei baffi lunghi e scuri,sempre sorridente, sembrava che avesse la mascella storta! Aveva un naso aquilino,gobbo come quello del demonio. Una bocca molto sottile, sembrava che non l’avesse! Aveva la carnagione chiara com eun morto. La corporatura era molto muscolosa, nascosta da indumenti scuri come il carbone. Mi raccomando fate del vostro meglio!
-Si si non si preoccupi, faremo del nostro meglio! Metteremo molti manifesti dappertutto in città!
-Arrivederci e grazie mille!
-Arrivederci signora e grazie a lei!
Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in descrizione, descrizione persona. Contrassegna il permalink.

Una risposta a WANTED Arringo -IA

  1. Gianni Marconato ha detto:

    Che avvincente lavoro!!!! Io alle medie dovevo stare sempre ad ascoltare la (noiosissima e con i baffetti) profe e studiare su noiossini libri che mi facevano crescere anzitempo la barba 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...