Poesie sparse sul cuor della Terra – IIA e IIIA

Nell’attesa di aver più tempo per pubblicare anche qui  tutti i lavori che gli Arringoboys hanno prodotto quest’anno per il Progetto Ambienti@moci (www.lafabbricadellascuola.ning.com), vi invito a godervi alcune delle loro poesie, scritte da alcuni ragazzi di IIA e IIIA e dedicate alla Natura e alla Terra.


E nel presentarvele, vi lascio una citazione di Gaio Plinio Secondo…su cui riflettere leggendo e acoltando le poesie

La terra è benigna, mite, indulgente, ed alle richiedenze dei mortali serva continua; quante cose, costretta, produce, quante altre spontaneamente distrugge, quanti profumi, sapori, succhi, sensi, e colori ci offre! Con quanta onestà ci rende i tesori che a lei affidiamo! Quante cose per utile nostro essa alimenta.

Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, Ambientiamoci, Cristina Galizia, didattica poesia, poesia creativa. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...