A scuola di legalità IIA: Lez. 2: I diritti e la loro negazione – La guerra

I DIRITTI E LA LORO NEGAZIONE
Lezione 2

————————
La volta scorsa abbiamo cominciato a vedere storie di infanzia…tradita e, leggendo pagine di diario, abbiamo visto:

Cosa è necessario ad un ragazzo perché sia felice e sereno (Carte d’Identità):

Abbiamo ragionato quindi sui diritti che un ragazzo deve avere:
Qui la tag cloud delle vostre riflessioni:


Avete individuato molti elementi fondamentali dei diritti del fanciullo, molti dei quali sono tutelati da una legge precisa, la Convenzione dei Diritti del fanciullo del 1989.

Eccoli:
CONVENZIONE DEI DIRITTI DEL L’INFANZIA( 1989) estratti
Adattamento
Art 1
 si intende per fanciullo ogni essere umano avente un’età inferiore a diciott’anni
E’ fanciullo chiunque abbia meno di 18 anni
Art 2
Gli Stati parti si impegnano a rispettare i diritti enunciati nella presente Convenzione e a garantirli a ogni fanciullo che dipende dalla loro giurisdizione, senza distinzione di sorta e a prescindere da ogni considerazione di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o altra
Gli Stati parti adottano tutti i provvedimenti appropriati affinché il fanciullo sia effettivamente tutelato contro ogni forma di discriminazione o di sanzione motivate dalla condizione sociale, dalle attività, opinioni professate o convinzioni dei suoi genitori, dei suoi rappresentanti legali o dei suoi familiari.  
Tutti i fanciulli hanno gli stessi diritti, senza distinzione di di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o altra. Gli Stati devono rispettarli
I fanciulli non devono in nessun modo essere discriminati per la propria unicità.
Art 3
Gli Stati parti si impegnano ad assicurare al fanciullo la protezione e le cure necessarie al suo benessere,
I fanciulli devono essere protetti, sereni e in salute
Art 4
Gli Stati parti si impegnano ad adottare tutti i provvedimenti legislativi, amministrativi e altri, necessari per attuare i diritti riconosciuti dalla presente Convenzione.
Le violazioni dei diritti saranno punite
Art 5
Gli Stati parti rispettano la responsabilità, il diritto e il dovere dei genitori […] di dare a quest’ultimo […] l’orientamento e i consigli adeguati all’esercizio dei diritti che gli sono riconosciuti dalla presente Convenzione.
I genitori devono far si che il fanciullo possa esercitare i suoi diritti e non possono limitarlo in questo.
Art 6
Gli Stati parti riconoscono che ogni fanciullo ha un diritto inerente alla vita.
Tutti i fanciulli hanno diritto alla vita
Art 7
Il fanciullo è registrato immediatamente al momento della sua nascita e da allora ha diritto a un nome, ad acquisire una cittadinanza e, nella misura del possibile, a conoscere i suoi genitori e a essere allevato da essi.
Ogni fanciullo ha diritto a un nome e ad un’identità al momento della nascita
Art 8
Gli Stati parti si impegnano a rispettare il diritto del fanciullo a preservare la propria identità, ivi compresa la sua nazionalità, il suo nome e le sue relazioni familiari, così come riconosciute dalla legge, senza ingerenze illegali.
I fanciulli hanno diritto a mantenere nome, identità e relazioni familiari e affettive
Art 9
Gli Stati parti vigilano affinché il fanciullo non sia separato dai suoi genitori contro la loro volontà a meno che le autorità competenti non decidano[…], che questa separazione è necessaria nell’interesse preminente del fanciullo. Una decisione in questo senso può essere necessaria in taluni casi particolari, ad esempio quando i genitori maltrattino o trascurino il fanciullo
Il fanciullo deve rimanere con i propri genitori, a meno che non subisca violenza, fisica o psicologica
Art 10
Un fanciullo i cui genitori risiedono in Stati diversi ha diritto a intrattenere rapporti personali e contatti diretti regolari con entrambi i suoi genitori, salve circostanze eccezionali.
Il fanciullo deve mantenere i rapporti con i genitori, anche quando questi vivono all’estero
Quali sono le parole chiave di questi articoli? possiamo individuare le parole essenziali?
———————-

Come riflettere?

La guerra…in una pagina di diario
Attraverso l’immedesimazione in un ragazzo che ha vissuto l’esperienza devastante della guerra (del Kossovo), prova a descrivere, in una pagina di diario, i suoi sentimenti e le violenze, fisiche e psicologiche, che la guerra infligge. Scrivendo, sottolinea con immagini e/o espressioni QUALI DIRITTI DEL FANCIULLO SONO STATI NEGATI.

Ecco la traccia:
Il mio paese devastato…e i miei ricordi con esso
Tecnica: Descrizione finalizzato del luogo
Mi guardo intorno…tutto è….
 La piazza dove giocavo ora è tutta.…
La scuola ormai assomiglia a….E pensare che là trascorrevo le mie giornate…
La mia famiglia, disperata
Dialogo finalizzato: Madre agitata/ Padre rassicurante
Oggi ho sentito i miei che discutevano tra di loro….
I feriti, nel corpo e nell’anima
Descrizione di un personaggio con aspetto fisico e azioni. Vissuto: dolore
 Che tristezza rivedere…dopo tanto tempo: ho faticato non poco a riconoscerlo, trasfigurato com’era….
Addio alla mia serenità e felicità
Tecnica: uso di anafore (ripetizione delle stesse parole) In questa sezione devi  far emergere cosa il bombardamento del paese, la disperazione della famiglia, l’uccisione di molti uomini provoca nell’animo di un ragazzo, quali DIRITTI LEDE, INFRANGE.
Mi mancano gli abbracci, le chiacchierate….
 Mi mancano le mie abitudini, i giochi, gli amici…
Cosa vorrei
Tecnica: libera.
Le speranze per il futuro
La prof

———————————————-

Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in a scuola di legalità, Convenzione dei diritti del bambino, diritti bambini, legalità. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...