A scuola di legalità IIA- Lezione 4: Legalità in situazione.

——————-
Dopo aver visto come i diritti del fanciullo siano stati e siano ancora violati in diverse parti del mondo e in determinati contesti storici (guerra del Kossovo, conflitto arabo isareliano, lager/gulag), cominciamo ora ad addentrarci in una riflessione più contestualizzata, personale.

Attraverso delle letture, con le quali si avvia anche il Progetto Valeo in IIA (brani tratti da
Gary Paulsen “Il mio amico Harold” e da Jerry Spineli, “Crash”
) si analizzeranno alcuni casi specifici, alcune situazioni e si rifletterà su COSA NE PENSIAMO, COSA PROVIAMO in un determinato contesto, COSA RITENIAMO GIUSTO E COSA NO, COSA POSSIAMO FARE PER MIGLIORARE NOI STESSI E AIUTARE L’ALTRO. 

L’attività ha come scopo quello di esteriorizzare alcuni comportamenti, spingere i ragazzi a metariflettere sui propri atteggiamenti e sul proprio modo di porsi, attraverso il GIOCO DI RUOLO E LA DRAMMATIZZAZIONE: i ragazzi, ora attori, ora pubblico osservatore, impersoneranno e giudicheranno alcuni comportamenti in situazione, estraendone buone regole di convivenza civile. 


Qui di seguito l’ATTIVITA’ IN CLASSE E L’ATTIVITA’ A CASA.
Buona lettura! 

——————————-

DRAMMATIZZAZIONI DEI RAGAZZI
 (alcune foto)


 

(qui ragazzi trovate spunti per i vostri lavori a casa)

VISUALIZZAZIONE DELLE RIFLESSIONI:
COSTRUZIONE DEL MURO DELL’ILLEGALITA’ E DELLA SCALA DEL BENESSERE

—————————-
ATTIVITA’ A CASA
Io nei panni di: Scrivere una lettera/un diario/una pagina autobiografica di un ragazzo prepotente/vittima/irrequieto inserendovi le riflessioni fatte a scuola. 

Nel testo dovranno esserci presenti:

  1. a livello di fabula: 
  • sequenza descrittiva finalizzata (luogo o persona, nella/e modalità più funzionale – per il luogo primo piano, zoom, carrellata; per la persona, descrizione con aspetto fisico, con carattere, con dialogo, con azioni):
  • flashback finalizzato a far capire meglio il comportamento del personaggi

     2. a livelllo di tecniche di scrittura:

  • stile tricolico, domande retoriche, anafora, similitudine, metafora, personificazione, prosopopea.  
Buon lavoro!!! 😛
La prof 
Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in a scuola di legalità, adolescenza, drammatizzazione, legalità, progetto valeo. Contrassegna il permalink.

Una risposta a A scuola di legalità IIA- Lezione 4: Legalità in situazione.

  1. Velvet ha detto:

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...