A scuola di legalità- Legalità in situazione – Elaborati IA IB

————-

Ecco a voi gli elaborati che le classi IA e IB stanno producendo a partire dal film “Sognando Beckham”, film-pretesto per parlare di razzismo, pregiudizio, diritti e sogni.

La IA ha lavorato soprattutto su Spot, Poesie e Interviste.

 

Per gli spot, siamo partiti da qualche cenno sul linguaggio pubblicitario. Abbiamo notato che gli SLOGAN usano alcuni accorgimenti, per catturare l’attenzione di chi guarda o legge:

  1. Deve essere breve facile da ricordare
  2. Deve far sorridere
  3. Può contenere uno o più accorgimenti retorici:
  • Uso di rime (Senti che thé Santhé! /Altissima. Purissima. Levissima)
  • Uso di allitterazioni (Algasiv: dentiere ferme, gengive protette /Fiesta ti tenta tre volte tanto)
  • Uso di personificazioni (Geox, la scarpa che respira)
  • Uso di iperboli ( esagerazioni) (Dash, più bianco non si può)
  • Uso di doppi sensi, giochi di parole (E’ Bello camminare in una valle verde – si gioca sul luogo di una valle verde e si allude alla marca di scarpe Valleverde)
  • Rielaborazione di proverbi, detti famosi (O così, o Pomì –rivisitazione di O così, o così, per dire che c’è solo un modo di fare una cosa).

Qui di seguito gli spot creati dai ragazzi di IA e IB, a casa e scuola (primissime consegne):

“I diritti naturali dei bambini” di G. Zavalloni- Interpretati da Giovanni Bacci

 
“I diritti naturali dei bambini e delle bambine” di G. Zavalloni – Interpretazione di Clarissa Ilari, Erica Proietti, Giorgia Proietti, Nicole Sallusti
di Gianmarco Testa 
 Angelocola Eleonora, Erica Ronci……
—-
POESIE

Alcuni ragazzi hanno interpretato i diritti attraverso le poesie (o video poesie). Ecco le prime consegne:


Vi ho chiesto di stare zitti
Vi ho chiesto di non fare domande
Vi ho chiesto di poter stare un po’ con me.
Ascoltate le mie richieste, state in silenzio.
Non voglio parlare
non voglio ascoltare
non voglio né gridare, né sussurrare, 
Voglio il silenzio per pensare.
[altre poesie]
INTERVISTE 
Altri ragazzi si sono concentrati nelle interviste assurde, interpretando i vari personaggi del film, immedesimandosi in loro e dando risposte verisimili al giornalista 😉 E così, Niccolò ha intervistato, Laura impersonava Jess, Matteo il padre, Claudia la madre, Clarissa la sorella, Marco l’allenatore e Federica l’amica Julie.

Il gruppo di…giornalisti (ok, la posa non è proprio da giornalisti 🙂 ma hanno lavorato bene )
  [testo dell’intervista e rielaborazione grafica stile “Novella 2000”]

FOTO:
 Nicole, Giorgia e Erica hanno lavorato alla interpretazione grafica di tutti i 10 Diritti naturali

 Nicola e Mara hanno lavorato sulle poesie del “Diritto al silenzio”

 Leonardo e Tommaso: poesia, ppt e video sul “Diritto alle sfumature”
 Giovanni e il “Diritto di manipolare”

 Gianmarco eil “Diritto di giocare liberamente”

 Clarissa e Claudia e il diritto all’amicizia
 La prof
 

Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in a scuola di legalità, intervista, legalità, poesia, scrittura creativa, spot. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...