Il muro dell’illegalità: noi ci mettiamo la faccia_IIA

In QUESTO post di qualche mese fa, abbiamo già parlato de “Il muro dell’illegalità”, attività che accompagna la IIA ormai da tempo (e che in questi giorni, si sta concretizzando anche visivamente). Abbiamo già trattatto di come, attraverso drammatizzazioni, sono stati individuati gli ostacoli e gli atteggiamenti che ci impediscono di star bene con gli altri, di come questi atteggiamenti siano una sorta di mattoni che, uno dopo l’altro, innalzano un muro tra noi e l’altro, ingabbiandoci. E, infine, abbiamo già spiegato come i ragazzi abbiano “adottato un mattone e ne abbiano fatto…una poesia allegorica.

Ecco finalmente la versione digitale completa del MURO DELL’ILLEGALITA’, con i volti dei ragazzi, con i video da loro realizzati, oggettivando allegoricamente l’ostacolo alla legalità e con la spiegazione, mattone per mattone, dell’allegoria scelta!

Un gran bel lavoro, ragazzi: BRAVI!!!

A voi, Arringolettori, BUONA ESPLORAZIONE E BUONA VISIONE DEI FILMATI!!!

E a presto, con…la scala dei valori!!!



La prof

Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in a scuola di legalità, egoismo, il muro dell'illegalità, legalità, mancanza di rispetto, paura, poesia, razzismo, scrittura creativa, solitudine, violenza. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...