Il testo descrittivo tra manipolazioni e…canzoni_IIA

Proseguiamo, ragazzi, il lavoro di ripasso e consolidamento sulla descrizione di un ambiente, cercando di rafforzare l’uso del linguaggio figurato e ampliando il nostro lessico.

Qui di seguito l’attività che abbiamo fatto oggi in classe: un Francis, ragazzo annoiato che vaga per i sobborghi di New York,  dopo essere uscito dalla mente della vostra prof (;) ) ci mostra una città triste, abbandonata e solitaria. Vostro compito, con l’aiuto del dizionario dei sinonimi e contrari, sarà quello di rovesciare la descrizione FINALIZZANDOLA con un vissuto oposto, rappresentando una città allegra, popolata e viva.

ROVESCIAMENTO DELLA DESCRIZIONE DI UN LUOGO : come finalizzare una descrizione e amplaire il lessico.

Ma sapete che non sono solo gli scrittori a descrivere? Avete mai fatto attenzione al fatto che anche i cantanti delle volte si divertono con le figure retoriche e le descrizioni? Non ci credete?

E allora cominciate col sentire questa bellissima canzone della rossa e riccioluta Fiorella Mannoia!

Sentito? 😉

E allora, gas alle penne!!!

Ecco come lavorarci su!

ANALISI DI UN TESTO DESCRITTIVO ATTRAVERSO UNA CANZONE

A presto coi lavori dei ragazzi e…con altre canzoni! 😉

La prof

——————–

Ecco i lavori dei ragazzi

IL CIELO D’ITALIA!

Il cielo d’Italia
Il cielo d’Italia è un bimbo che gioca felice
il cielo d’Italia è uno schizzo improvviso di vernice
il cielo d’Italia ti incanta a guardare in sù
e di notte è dipinto di blu
e di notte è dipinto di blu

Il cielo d’Italia si sfama di pizza e supplì
il cielo d’Italia si guarda qui e lì
il cielo d’Italia è molto biricchino
il cielo d’Italia fa sorridere ogni bambino

Dal Trentino alla Sicilia
da Cagliari fino a Pescara
dovunque tu stia viaggiando con zingari o re
il cielo d’Italia si muove con te
il cielo d’Italia è dentro di te

Il cielo d’Italia è un tappeto di sole
il cielo d’Italia cambia spesso colore
il cielo d’Italia fa il mondo  di prati e campagne
il cielo d’Italia ti mostra anche le castagne

Il cielo d’Italia è un oceano di colore
il cielo d’Italia non ti fa mai provare dolore
il cielo d’Italia è una scia luminosa
il cielo d’Italia lo fa sembrare meraviglioso

Dal Trentino alla Sicilia
da Cagliari fino a Pescara
dovunque tu stia viaggiando con zingari o re
il cielo d’Italia si muove con te
il cielo d’Italia è dentro di te

Laura Rossi e Federica Ceci

Il cielo d’ Italia e’ un prato di luce
il cielo d’ Italia e’ una giornata che passa veloce
il cielo d’ Italia ti abbraccia da Nord a Sud,
ti copre volando dipinto nel blu
ti copre volando dipinto nel blu.

Il cielo d’ Italia si sfama di buone margherite
il cielo d’ Italia gusta delle meravigliose granite
Sardegna arance
Sicilia limoni
l’ Italia e’ un paese di grandi campioni
l’ Italia e’ un paese di grandi campioni.

Da Milano a Palermo
da Roma fino all’ Aquila
dovunque noi staremo con parenti e amici
il cielo d’ Italia ci seguirà sempre
il cielo d’ Italia e’ dentro di noi.

Dal Piemonte alle isole Maggiori
e da Torino fino all’ Aspromonte
dovunque noi staremo con Cesare o Savoia
il cielo d’ Italia non si annoia
il cielo d’ Italia non si annoia.

Dovunque noi staremo con parenti e amici
il cielo d’ Italia e’ dentro di noi
il cielo d’ Italia e’ dentro di noi.

Leonardo Cianfriglia e Niccolò Lucci

Il cielo d’Italia è un oceano pieno d’amore
Il cielo d’Italia è un onda che dona umore
Il cielo d’Italia ti abbraccia se guardi lassù
Ti coccola ti bianco e ti annega di blu
Ti annega di bianco e ti coccola di blu

Il cielo d’Italia si sfama di rose e sorrisi
Il cielo d’Italia si spulcia di violenti e cattivi
Il cielo d’Italia è un gregge che corre veloce
Si addormenta su un letto di stelle e si sveglia su un manto di rose

Si sveglia su un manto di rose
Dalla Sicilia alla Sardegna
Dal Piemonte all’ Aspromonte
Ovunque cammina con te
Il cielo d’Italia e insieme a te
Il cielo d’Italia è dentro di te

Il cielo d’Italia è un’ ombrello che ripara la pioggia
Il cielo d’Italia è una fanciulla che dorme sulla spiaggia
Il cielo d’Italia è in bianco e nero
Ma i raggi del sole i colori fa brillare più del vero

Il cielo d’Italia è una donna che cambia umore
Il cielo d’Italia è un insieme di cose belle che girano intorno al sole
Il cielo d’Italia è un Dio che suona il piano
Che con soave movimento della mano tiene il ritmo della musica
Che con soave movimento della mano tiene il ritmo della musica

Dalla Sicilia alla Sardegna
Dal Piemonte all’Aspromonte
Ovunque cammina con te
Il cielo d’Italia è insieme a te
Il cielo d’Italia è dentro di te

Ovunque cammina con te
Il cielo d’Italia è insieme a te
Il cielo d’Italia è dentro di te.

Claudia Martinoli

Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in descrizione, testo descrittivo e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il testo descrittivo tra manipolazioni e…canzoni_IIA

  1. claudia ha detto:

    testo rovesciato
    il cielo d’Italia
    Il cielo d’Italia è un oceano pieno d’amore
    il cielo d’Italia è un’onda che dona umore
    Ti coccola ti bianco e ti annega di blu
    Ti annega di bianco e ti coccola di blu

    Il cielo d’Italia si sfama di rose e sorrisi
    Il cielo d’Italia si spulcia di violenti e cattivi
    Il cielo d’Italia è un gregge che corre veloce
    Si addormenta su un letto di stelle e si sveglia su un manto di rose

    Si sveglia su un manto di rose
    Dalla Sicilia alla Sardegna
    Dal Piemonte all’ Aspromonte
    Ovunque cammina con te
    Il cielo d’Italia e insieme a te
    Il cielo d’Italia è dentro di te

    Il cielo d’Italia è un’ ombrello che ripara la pioggia
    Il cielo d’Italia è una fanciulla che dorme sulla spiaggia
    Il cielo d’Italia è in bianco e nero
    Ma i raggi del sole i colori fa brillare più del vero
    Il cielo d’Italia è una donna che cambia umore
    Il cielo d’Italia è un insieme di cose belle che girano intorno al sole
    Il cielo d’Italia è un Dio che suona il piano
    Che con soave movimento della mano tiene il ritmo della musica
    Che con soave movimento della mano tiene il ritmo della musica

    Dalla Sicilia alla Sardegna
    Dal Piemonte all’Aspromonte
    Ovunque cammina con te
    Il cielo d’Italia è insieme a te
    Il cielo d’Italia è dentro di te

    Ovunque cammina con te
    Il cielo d’Italia è insieme a te
    Il cielo d’Italia è dentro di te.

    Claudia marinoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...