La seconda guerra mondiale: avvio allo studio del ‘900_IIIA

Ogni volta che ho la terza media, ho la forte tentazione di cominciare il percorso di storia al contrario, iniziando dai giorni nostri e proseguendo fino al Risorgimento. Finora il timore che i ragazzi potessero non cogliere la giusta successione cronologica mi ha bloccata.

Quest’anno, tuttavia, complice il progetto “Territorio è Legalità” e l’attività del recupero della memoria storica del luogo, ho deciso, di accordo coi ragazzi, di tentare l’esperimento a metà. Dal momento che presto inizieranno le interviste ai nonni, abbiamo deciso di contestualizzare i loro racconti, cominciando ad affrontare la IIa guerra mondiale, in modo tale da saper collocare nel tempo i ricordi a noi assegnati.

Ecco qui di seguito, ragazzi,  un Power Point di  presentazione della IIa guerra mondiale e della Resistenza. L’ho strutturato come materiale semplificato, in modo poi da poter essere usato anche come tale, come studio e/o ripasso:

Seconda guerra mondiale semplificata

A partire da oggi, quindi, la classe proseguirà per un periodo, su due binari paralleli: mentre da un lato continueremo ad affrontare il Risorgimento e l’inizio del ‘900, dall’altro, partendo da quello che i nonni ci racconteranno, affronteremo il secondo Novecento, arrivando ai nostri giorni.

In questo “doppio viaggio” avremo l’appoggio anche del prof. Emiliano Battaino, che approfondirà coi ragazzi le tematiche della Resistenza attraverso i documenti: oggi cominceremo a leggere alcune lettere dal carcere di partigiani arrestati e condannati all’esilio.

A presto!

La prof

Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in storia, territorio è legalità e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a La seconda guerra mondiale: avvio allo studio del ‘900_IIIA

  1. Silvia Ghetti ha detto:

    Gentile collega,
    solo due righe per dirle ho scoperto il suo blog solo in questi giorni di vacanza…ed e’ stata una bellissima scoperta!
    Conto di navigarlo meglio nei prossimi giorni: e’ davvero ricco di spunti, materiali, ma soprattutto di IDEE.
    Non ho dimestichezza con lo strumento-blog e quindi non so se e’ questa la sede per farle una domanda, comunque… nel vedere le attività che svolgete in classe, mi è venuto spontaneo chiedermi se la vostra sezione segue un tempo prolungato e avete quindi ore di “laboratorio” da aggiungersi a quelle curricolari…
    Grazie!

    • Cristina Galizia ha detto:

      Ciao Silvia! Che belle le tue parole! Mi fa molto piacere che il blog ti sia utile!
      Le mie classi sono ad orario normale: 6 ore per 5 giorni a settimana. Quelle narrate nel blog sono alcune delle attività che facciamo la mattina a scuola. La mia scuola, come la stragrande maggioranza delle scuole italiane, non ha grandi strutture e si fa quel che si può con i mezzi a disposizione. Devo dire, però, che si fa scuola bene lo stesso, magari lambiccandosi un po’, ma i risulati ci sono. In primis, i feedback dei ragazzi.
      Continua seguire il blog e, da collega, suggerisci pure! 😉
      Con l’occasione, ti auguro buon anno!|

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...