Territorio é Legalità: recupero della memoria storica_ Giacomo Colaneri IIIA

Come sapete, i ragazzi quest’anno si stanno occupando, nell’ambito del progetto “Territorio è Legalità”, di recupero della memoria storica. Studiare la Historia e disconoscere la storia, parafrasando Manzoni, è un atto di strabismo e di disconoscimento dell’autenticità e validità del passato, quale custode delle nostre radici personali.

Per questo, i ragazzi hanno cominciato, intervistando i nonni o gli anziani del paese, a scavare nelle radici più prossime della loro storia, alla ricerca di chiavi di lettura del presente e di maggior comprensione dell’attualità.

La prima video intervista è opera di Giacomo Colaneri, che ha intervistato la nonna Marisa Rossi (nipote del partigiano Zaccaria Rossi -la cui opera sul territorio è ricordata anche in Guerra e resistenza a Sud di Roma, di Roberto Salvatori-) e il nonno Giovanni Colaneri:

Marisa  ci parla del famoso episodio del “palazzo Coni”, quello nel quale è attualmente il Conad, nelle cui fondamenta, come ricordano molto bene molti anziani del paese, furono imprigionati diversi sanvitesi, con lo scopo di ucciderli facendo saltare in aria l’intero palazzo: il piano tedesco fu però sventato (e qui sono diverse le versioni raccontate: chi dice grazie a un sacerdote, chi dice a un partigiano, chi dice che i tedeschi desistettero dal terribile intento). Parla, poi del bombordamento, che illuminava a giorno anche le notti più nere e di accoltellamenti.

Giovanni ricorda, invece, l’arrivo dei camion tedeschi, il loro insediamento nella zona dell’Arcatura, il coprifuoco, i posti di blocco alla Madonnina e da Faroni, la contraerea nella zona Ara ‘ella forca, lo sfollamento in campagna.

Altri argomenti da loro ricordati, sono i giochi: la pupazza de pezza, battimuro, campana, palla de stracci, cerchio, nascondino, sarta la mula.

Alla prossima video-intervista!

La prof

Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in seconda guerra mondiale, storia, territorio è legalità e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Territorio é Legalità: recupero della memoria storica_ Giacomo Colaneri IIIA

  1. Giovanni Testa ha detto:

    Ottimo lavoro Giacomo!

  2. Pingback: Territorio è Legalità: il nostro territorio, risorse e criticità_IIIA | Arringo

  3. Pingback: Territorio é Legalità: recupero della memoria storica_Giulia Rossi_IIIA | Arringo

  4. Pingback: Territorio è Legalità: intervista a Cenci Mariano e Paoliani Renato _ Federico Paoliani IIIA | Arringo

  5. Pingback: Territorio è Legalità: intervista a Carlo Ronci e Alfredo Rossi_Giorgia Quaresima e Michela Cinti_IIIA | Arringo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...