IIA: Persone e popoli in viaggio – Epica: Inizia il viaggio-1

“Persone e popoli in viaggio”

Inizia il progetto “Persone e popoli in viaggio”, in linea con la tematica scelta per l’intera scuola, in questo anno scolastico.

Sarà un progetto tra letteratura, musica, attualità, folklore, che ha lo scopo sia di far avvicinare i ragazzi al mondo classico, sia, alla luce di questo, di avviarli ad una maggiore comprnsione del mondo moderno. La letteratura, che amo definire l’archeologia dei sentimenti, sarà lo strumento che useremo per conoscere il passato, imparando, attraverso di esso, a leggere il presente.

—–

A farci compagnia nella prima parte del progetto, la lettura approfondita dell’Odissea, il viaggio per eccellenza, del νοστοσ αλγοσ, nostos algos, dolore del ritorno.

Dopo l’opportuna contestualizzazione storica e studio delle caratteristiche generali, abbiamo cominciato con la lettura del proemio e, fatta la costruzione e la parafrasi, abbiamo fatto alcune annotazioni:

Abbiamo quindi proseguito con l’analisi e il confronto con due poesie di viaggio: Il nostro destino, di R. Tagore e Sull’acqua di G.G. Byron.

Su questa mappa interattiva, terremo traccia del nostro viaggio 😉

 La prof

Annunci

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in Odissea, persone e popoli in viaggio e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a IIA: Persone e popoli in viaggio – Epica: Inizia il viaggio-1

  1. Pingback: IIA: Persone e popoli in viaggio: Epica_Calipso, l’immortalità e il presentismo_2 | Arringo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...