IA: resoconto incontro con R. L. Stevenson e L. Caroll

Altre attività della Biblioteca di classe

Come organizziamo un incontro con l’autore

—–

L’ultimo giorno di scuola, abbiamo concluso anche i nostri incontri in libreria e abbiamo salutato per quest’anno “Il paese dei libri“, che ci ha fatto compagnia negli ultimi mesi.

Abbiamo avuto la possibilità di incontrare R.L. Stevenson, autore de “Il dottor Jeckill e Mr. Hide” e L. Caroll (Ed Frank ha avuto un contrattempo😉 ), autore de “Alice nel paese delle meraviglie”.

Il primo incontro è stato gestito da Davide Proietti, che ha presentato e ha accolto Stevenson, mentre il secondo incontro è stato presentato da Vittorio Ronci: entrambi hanno saputo creare il clima adatto all’incontro e hanno saputo gestire l’evento. Bravi!

Luca Trinchieri ha vestito i panni…sia dell’autore, che del dr. Jeckill che di mr. Hide😉 Ragion per cui….si è dovuto fare in due…faccia compresa😉 Luca-Stevenson ha iniziato presentandosi, raccontando come ha avuto l’idea del libro e parlando del personaggio doppio che anima il suo romanzo: ci ha parlato di come avveniva la trasformazione tra la parte buona e quella cattiva, del signor Utterson (di cui ci ha letto un brano significativo), di quell’articolo di giornale che diede l’ispirazione per il libro e la storia. Ci ha parlato anche del difficile rapporto che aveva con la scrittura e delle critiche al libro da parte della moglie, cosa che lo portò a riscrivere tutto di getto in pochissimi giorni. Bravo Luca!

Il pubblico ha partecipato, ponendo domande interessanti (ora all’autore, ora a Jeckill, ora a Hide🙂 con continuo cambio di cappelli da parte di Luca), tra cui:

  • Cosa provava quando uccideva? Si sentiva in colpa?
  • La parte buona aveva ricordi dei misfatti della parte cattiva?
  • Gli omicidi erano pianificati o avvenivano in modo imprevedibile?

E’ stata poi la volta di L. Caroll, impersonato da Azzurra Ronzani. Azzurra ha iniziato illustrando inizialmente tutta la sua vita di scrittore e le caratteristiche della sua scrittura, per poi cominciare a raccontare la storia fantastica di Alice in questo paese fantastico. Ci ha raccontato brevemente la trama e ci ha parlato dei personaggi buoni e cattivi del romanzo e del rapporto che c’era tra di loro: Stregatto, Cappellaio Matto, Regina di Cuori, Bianconiglio. Ci ha detto dell’amore che ha per gli animali e la natura, ragion per cui ha scritto questo romanzo. Brava Azzurra!

Il pubblico ha posto alcune domande, tra cui:

  • Perché hai scelto dei personaggi fantastici e non veri per questa storia?
  • Alice ha poi fatto altri sogni?
  • Quale è il personaggio a cui è più affezionato e perché?

——-

Con l’occasione, RINGRAZIO TUTTI I RAGAZZI DI IA per queste belle esperienze e questi incontri con gli autori! Ci vediamo l’anno prossimo…ancora in libreria, per nuove avventure!

A voi le ultime foto!

La prof

 

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Questa voce è stata pubblicata in biblioteca di classe, lettura e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...