IA IIA IIIA: letture per l’estate

Ecco a voi degli elenchi da cui potete scegliere due/tre libri (dipende dalla corposità) da leggere questa estate (da http://www.engheben.it/ ). Sono dei consigli di titoli per la vostra età, se non sapete cosa leggere o a casa non avete già dei libri che vi piacerebbe leggere. Sono divisi in prima/seconda/terza media, ma niente e nessuno vi impedisce di sbirciare negli altri elenchi. Di ogni libro, redigete poi la scheda.

Per il resto…Buone vacanze!

Libri consigliati classe prima

Libri consigliati classe seconda

Libri consigliati classe terza

La prof

Pubblicato in scrittura creativa | Lascia un commento

IA: resoconto incontro con R. L. Stevenson e L. Caroll

Altre attività della Biblioteca di classe

Come organizziamo un incontro con l’autore

—–

L’ultimo giorno di scuola, abbiamo concluso anche i nostri incontri in libreria e abbiamo salutato per quest’anno “Il paese dei libri“, che ci ha fatto compagnia negli ultimi mesi.

Abbiamo avuto la possibilità di incontrare R.L. Stevenson, autore de “Il dottor Jeckill e Mr. Hide” e L. Caroll (Ed Frank ha avuto un contrattempo😉 ), autore de “Alice nel paese delle meraviglie”.

Il primo incontro è stato gestito da Davide Proietti, che ha presentato e ha accolto Stevenson, mentre il secondo incontro è stato presentato da Vittorio Ronci: entrambi hanno saputo creare il clima adatto all’incontro e hanno saputo gestire l’evento. Bravi!

Luca Trinchieri ha vestito i panni…sia dell’autore, che del dr. Jeckill che di mr. Hide😉 Ragion per cui….si è dovuto fare in due…faccia compresa😉 Luca-Stevenson ha iniziato presentandosi, raccontando come ha avuto l’idea del libro e parlando del personaggio doppio che anima il suo romanzo: ci ha parlato di come avveniva la trasformazione tra la parte buona e quella cattiva, del signor Utterson (di cui ci ha letto un brano significativo), di quell’articolo di giornale che diede l’ispirazione per il libro e la storia. Ci ha parlato anche del difficile rapporto che aveva con la scrittura e delle critiche al libro da parte della moglie, cosa che lo portò a riscrivere tutto di getto in pochissimi giorni. Bravo Luca!

Il pubblico ha partecipato, ponendo domande interessanti (ora all’autore, ora a Jeckill, ora a Hide🙂 con continuo cambio di cappelli da parte di Luca), tra cui:

  • Cosa provava quando uccideva? Si sentiva in colpa?
  • La parte buona aveva ricordi dei misfatti della parte cattiva?
  • Gli omicidi erano pianificati o avvenivano in modo imprevedibile?

E’ stata poi la volta di L. Caroll, impersonato da Azzurra Ronzani. Azzurra ha iniziato illustrando inizialmente tutta la sua vita di scrittore e le caratteristiche della sua scrittura, per poi cominciare a raccontare la storia fantastica di Alice in questo paese fantastico. Ci ha raccontato brevemente la trama e ci ha parlato dei personaggi buoni e cattivi del romanzo e del rapporto che c’era tra di loro: Stregatto, Cappellaio Matto, Regina di Cuori, Bianconiglio. Ci ha detto dell’amore che ha per gli animali e la natura, ragion per cui ha scritto questo romanzo. Brava Azzurra!

Il pubblico ha posto alcune domande, tra cui:

  • Perché hai scelto dei personaggi fantastici e non veri per questa storia?
  • Alice ha poi fatto altri sogni?
  • Quale è il personaggio a cui è più affezionato e perché?

——-

Con l’occasione, RINGRAZIO TUTTI I RAGAZZI DI IA per queste belle esperienze e questi incontri con gli autori! Ci vediamo l’anno prossimo…ancora in libreria, per nuove avventure!

A voi le ultime foto!

La prof

 

Pubblicato in biblioteca di classe, lettura | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

IA: incontro con R. L. Stevenson di “Il dottor Jekyll e Mr Hyde” e Ed Frank

Altre attività della Biblioteca di classe

Come organizziamo un incontro con l’autore

Ultimo incontro per la libreria “Il paese dei sogni”.

Questa volta incontreremo il notissimo Robert Louis Stevenson e il meno noto Ed Frank.

Per il primo incontro ecco i materiali:

Luca Trinchieri...si dividerà (è il caso di dirlo🙂 ) tra autore, dottor Jeckill e Mr Hyde: vedremo…come deciderà di vestirsi🙂

Pubblico:

  • Biografia
  • La trasformazione di Jeckill in Hyde (stile prof quando si arrabbia😀 )

Per l’incontro con Ed Frank, purtroppo non trovo materiale a disposizione. Hai carta bianca, Azzurra Ronzani! Largo spazio alla fantasia e…all’intuito da lettrice!

A domani.

La prof

Pubblicato in biblioteca di classe, lettura, scrittura creativa | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

IA: resoconto incontro con Simon Scarrow e “Il Gladiatore”

Altre attività della Biblioteca di classe

Come organizziamo un incontro con l’autore

In dirittura di arrivo i nostri incontri, eccoci agli ultimi. Stavolta abbiamo conosciuto Simon Scarrow, autore de “Il gladiatore” e di altri romanzi storici ambientati a Roma.

A condurre l’incontro è stato Alessio Marta e ad impersonare l’autore Giuseppe Testa.

Giuseppe-Scarrow ha raccontato la trama del romanzo, con dovizia di particolari: ci ha raccontato la storia di Marco e la sua sete di vendetta contro chi gli aveva ucciso i genitori, come avvenivano le lotte dei gladiatori (spiegando il ruolo dello svizzero e dell’uomo nero), l’odio che veniva riversato contro i cristiani, la stima e il rispetto verso la Dacia e i suoi abitanti. Ha poi descritto i personaggi, soffermandosi su Marco e il suo carattere forte, ma buono e di lui ha detto che potrebbe incarnare il messaggio del romanzo: riflettere molto prima di agire, non essere istintivi. Bravo Giuseppe!

Il pubblico ha posto domande davvero interessanti, tra cui:

  • A cosa si è ispirato per i suoi romanzi?
  • Marco è un personaggio storico, inventato o verosimile?
  • Perché ha dato a Marco, che è l’eroe, questo grande sentimento di vendetta? Soddisferà la sua vendetta?
  • Perché i cristiani erano odiati?
  • Perché Marco, pur essendo cristiano, non viene ucciso?

L’incontro, molto interessante, ha permesso di parlare insieme di alcuni argomenti, anche di attualità: le crocifissioni di cristiani in Siria, come avveniva e avviene la morte di un crocifisso, gli spettacoli nelle arene romane, il potere di vita o di morte del’imperatore, il panem et circenses di ieri e di oggi.

Bravissimi ragazzi. A voi le foto!

 

la prof

Pubblicato in biblioteca di classe, lettura, scrittura creativa | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

IA: Biblioteca di classe_resoconto incontro con E. De Amicis

Altre attività della Biblioteca di classe

Come organizziamo un incontro con l’autore

Con un po’ di ritardo, ecco a pubblicare il resoconto dell’incontro con Edmondo de Amicis, autore di “Cuore“.

Valerio Mastrantonio ha gestito l’incontro in libreria, mentre l’autore è stato interpretato da Vittorio Ronci, che, per l’occasione, si è fatto crescere i baffi🙂

De Amicis ci ha illustrato la sua vita e come ha avuto l’idea di scrivere questo libro, prendendo molto spunto dal suo mestiere di insegnante. Ci ha letto alcuni passi del suo romanzo (in particolare “La morte di Cavour“) e ha fatto notare che “Cuore” è un libro con diverse anime:

  • è un romanzo di ragazzi, compagni di scuola;
  • è il ritratto di un’Italia appena nata, con tanti problemi, con grande analfabetismo e povertà;
  • è il romanzo dei grandi sentimenti di patria, di desiderio di unità, di desiderio di rinascita.

Così, Vittorio/De Amicis ci ha parlato dei suoi personaggi, così diversi tra di loro: De Rossi, Franti, Garrone ed Enrico, quest’ultimo il più amato dal nostro autore. Bravo Vittorio!

Il pubblico ha posto domande interessanti, tra cui ricordiamo:

  • Perché la scelta di protagonisti così giovani?
  • Quale è il messaggio che volevi dare?
  • Nella scuola, c’erano atti di bullismo?
  • Come era il rapporto con il maestro?
  • Cosa ha Enrico che lo rende il tuo personaggio preferito?

Bravi ragazzi!

A voi tutti le foto!

Pubblicato in biblioteca di classe, lettura, scrittura creativa | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

IA: incontro con Simon Scarrow e “Il gladiatore”

Altre attività della Biblioteca di classe

Come organizziamo un incontro con l’autore


Sta volgendo al termine l’attività di biblioteca di classe e (sebbene annaspando🙂 ) eccoci ad uno degli ultimi incontri: quello con Simon Scarrow, autore de “Il gladiatore”, da cui è stato tratto l’omonimo e celebre film. Protagonista dell’incontro sarà Giuseppe Testa.

Ecco qui di seguito alcuni materiali per l’incontro:

Materiali per l’autore:

Biografia di Simon Scarrow

Analisi del romanzo (wikipedia)

Qualche recensione di Amazon

Pubblico:

Qualche scena del famosissimo film:

La prof

Pubblicato in biblioteca di classe, lettura, scrittura creativa | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

IIA: Guida alla stesura di un testo riflessivo sull’adolescenza

Già da qualche lezione, accanto al testo comico, in IIA abbiamo iniziato il percorso di scrittura del testo riflessivo (altri materiali a riguardo).

Oggi abbiamo avviato una riflessione sull’adolescenza. Siamo partiti dall’analisi di testi reali (si veda documento incorporato in seguito nel post):

  • una lettera aperta di una ragazza al quotidiano “Noi adolescenti”;
  • un articolo di un giornalista che espone il punto di vista di un genitore sull’argomento;

Sono due testi reali, che presentano lo stesso argomento da due punti di vista differenti: quello dell’adolescente in cerca di identità e autonomia e quello del genitore che fa fatica a rapportarsi con un figlio che cresce.

Abbiamo poi ascoltato due (belle) canzoni:

Anche qui due punti di vista diversi: Jovanotti sottolinea il…viaggio verso l’ignoto dell’adolescenza, mentre la Pausini si sofferma sulla difficoltà del dialogo coi genitori (o con gli adulti in generale).

Abbiamo avviato l’analisi di questi testi e li abbiamo commentati insiemeLINK DIRETTO:

 

Abbiamo poi raccolto tutte le idee su dei post it (con musica in sottofondo) e, seduti in circolo, abbiamo completato la nostra mappa:

I ragazzi hanno proposto queste altre canzoni:

Padre madre, di Cesare Cremonini: un figlio parla ai propri genitori e li vede cambiare, esattamente come lui stesso (TESTO)

Scordarmi chi ero, di Emis Killa: un ragazzo, ormai cresciuto, parla delle sue paure e della sua ragazza e ripensa con nostalgia anche al passato (TESTO)

Caro babbo, di Marco Masini: dolente canzone sul rapporto figlio-padre, a volte non semplice (TESTO):

Attività per giovedì: Ascoltate le nuove canzoni e leggetene i testi. Provate poi a commentare i testi, inserendo nei commenti del blog le vostre riflessioni (in modo che possiamo leggerle tutti, mano a mano che postate). Quale canzone, tra quelle ascoltate, ti ha fatto più riflettere? Perché? Quale aspetto ti ha colpito maggiormente? Ti rispecchi in qualche frase?

La prof

(to be continued)

Pubblicato in adolescenza, testo riflessivo | Contrassegnato , , | Lascia un commento