IA: Biblioteca di classe: incontro con Ferenc Molnar!

Come realizziamo un incontro… con l’autore

Oggi i ragazzi di IA…mi hanno dato una grande gioia.

Da un po’ di tempo, avevamo pianificato il modo nuovo di presentare dei libri letti e oggi finalmente abbiamo avuto il nostro primo incontro con l’autore: Ferenc Molnar🙂

I ragazzi hanno deciso di chiamare la libreria “Il paese dei libri”, realizzando l’insegna. Hanno anche prodotto le locandine dell’evento, che abbiamo appeso nella nostra libreria

IMG_20160318_083342

Molnar è stato impersonato da Ilaria Matassa e Ludovica De Paolis che hanno studiato diversi materiali (che trovate nel post dedicato alla fase di preparazione), affinché potessero entrare nella parte. Le ragazze hanno voluto anche …vestire i suoi panni e curare anche l’aspetto estetico, in modo da entrare quanto più nella parte. Hanno preparato diverse citazioni dal libro, selezionando quelli più significativi per illustrare trama, personaggi, luoghi, hanno eseguito commenti personali ai brani letti e hanno saputo lavorare molto bene sia di immedesimazione che di fantasia rispondendo a domande tutt’altro che semplici fatte dal pubblico. Sono state davvero molto in gamba!

Il gestore della libreria “Il paese dei libri” è stato Giuseppe Testa, che ha avviato l’incontro, presentando l’evento, accogliendo l’autore, intrattenendolo prima che il pubblico si predisponesse all’ascolto, simulando una piccola intervista impossibile (chiedendo come fosse stato il viaggio dall’Ungheria fino in Italia, se avesse apprezzato il nostro paese etc…), moderando gli interventi del pubblico, ringraziando tutti per la partecipazione all’evento e gestendo la “fase-autografi”. Bravissimo!

Il pubblico è stato formato dai ragazzi di IA, che, dopo aver anch’essi letto alcuni materiali, hanno posto domande che si erano già preparate o che hanno pensato durante la presentazione. E’ stato un pubblico attentissimo, serio, che ha aiutato l’autore a concentrarsi e che ha posto domande molto pertinenti e profonde (ne ricordo qualcuna: “Perché lei ha scelto dei ragazzi come protagonisti e non degli adulti, visto che si parla di guerra?”, “C’è stato qualcosa che le ha dato l’ispirazione per scrivere il romanzo?” “A quale personaggio si è più affezionato?”, “Visto che le due gang fanno la pace, perché non ha iniziato il romanzo da questo evento ed ha invece parlato delle liti tra i due gruppi?” e tante altre ancora). Bravissimi! 

Sono rimasta profondamente e piacevolmente sorpresa dalla grande professionalità dei ragazzi (perché per essere professionali non serve una professione!), dalla serietà con cui hanno vissuto l’incontro, pur con grande allegria e divertimento, dalla profondità delle domande del pubblico e dalla grande capacità di immedesimazione delle nostre…Molnarine! :))) Mi è sembrato davvero di assistere ad un reale incontro in biblioteca!

Didatticamente, il lavoro ha una grande valenza: oltre che spingere i ragazzi, tutti, ad informarsi, a leggere, a capire e ad illustrare un romanzo immedesimandosi nell’autore al punto da usarne lessico e interpretarne il pensiero, l’attività è un compito reale, che permette ai ragazzi di spendere in un contesto reale le conoscenze e abilità apprese a scuola.

I ragazzi si sono divertiti e…hanno già contattato Otto Frank per mercoledì prossimo, invitandolo a parlarci del diario di sua figlia🙂

GRAZIE RAGAZZI, DAVVERO! Una bellissima emozione per me…GRAZIE!

A voi le foto….che come vedrete, mentre parlavate…sono diventate antiche, in onore di Molnar!

A presto!

La prof, con affetto

(cliccare su una foto per ingrandirla e poi scorrere la galleria coi cursori laterali)

 

Informazioni su Cristina Galizia

Docente di lettere nella Scuola secondaria di I grado IC San Vito Romano (Rm)
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in biblioteca di classe, lettura, scrittura creativa e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a IA: Biblioteca di classe: incontro con Ferenc Molnar!

  1. Domenico ha detto:

    Buongiorno, bellissimo progetto!!! Qual è la vostra scuola?

  2. Pingback: IA: Biblioteca di classe: incontro con…Otto Frank | Arringo

  3. Pingback: IA: Biblioteca di classe: resoconto incontro con…Otto e Anne Frank | Arringo

  4. Pingback: IA: Biblioteca di classe: incontro con…Rick Riordan e la saga di Percy Jackson | Arringo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...